Nettuno Scacchi

Associazione Dilettantistica Scacchi Nettuno – Gardolo (TN)

29 novembre. Jugendturnier – TRAMIN 2009 TERMENO

Foto di Gruppo finale (Darigo era già partito)Seconda uscita stagionale fuori provincia a Termeno (BZ) per partecipare al secondo appuntamento del J U G E N D – G P 2 0 0 9 / 1 0 come da tradizione aperto alla partecipazione dei trentini. Il confronto con il modello altoatesino è sempre stimolante ed ogni volta impariamo qualcosa di nuovo.

Premiazione dei trentini nel torneo A: Al via ben 101 atleti divisi in due tornei (Torneo A annate 1992-1997. Torneo B nati dopo il 1998). La realtà altoatesina, oltre ad essere un punto di riferimento per il modello organizzativo (congratulazione a Andreas Stegher per l’organizzazione) è molto competitiva a livello agonistico.
Premiazione delle trentine nel torneo B27 i trentini che hanno partecipato alla manifestazione e fra questi ben 21 erano gli affiliati al nostro circolo. Fra questi ben tre U8 (Francesca, Matteo e Leonardo).
Sia nel torneo A che nel torneo B ai primi posti si sono classificati i “cugini” altoatesini. Non poteva forse essere altrimenti visti i “nomi” che hanno partecipato al torneo.
Nel torneo A i nostri erano i più giovani del lotto. Il gruppo dei 1997 si è confrontato con i vari Spornberger, Nicolodi, Paltrinieri, Teutsch (tutti fra i migliori giocatori italiani). Il primo dei trentini si è classificato Filosi A. (nono assoluto) seguito da Lezzerini M. e Mazzucchi G.L.
Premiazione dei trentini nel torneo BIl torneo B è stato dominato da Fox J. (ex campione italiano U8 due anni fa a Palermo) che ha chiuso a punteggio pieno con 9 vittorie su 9 incontri. I nostri in questo torneo si sono dimostrati molto competitivi, tolto Fox se la sono giocata alla pari con tutti gli altri ed alla fine Marco, Mattia e Francesco si sono classificati in terza, quarta e quinta posizione.
Ottimi i piazzamenti di Ianes C. (decima), Piccioni M. (quattordicesimo) e Tonina A. (sedicesima).
In allegato le classifiche finali
Informazioni anche sul sito Schachbund all’indirizzo http://www.schachbund.it/