Nettuno Scacchi

Associazione Dilettantistica Scacchi Nettuno – Gardolo (TN)

CIS-Nettuno-UST


Alle volte capita di vincere ma di rimanere con l’amaro in bocca.

Quest’anno il CIS Promozione trentino è stato composto da due gironi. Il Trentino 1 ed il Trentino 2. Ad ognuno dei gironi è iscritta una squadra dei quatto circoli trentini. Inizialmente le squadre erano 7 (2 UST, 2 Arco, 2 Rovereto ed 1 Nettuno). Avevamo preso questa decisione perché sapevamo quanto fosse difficile presentare quatto squadre al CIS. Non volevamo correre il rischio di presentarci con tre giocatori o peggio dare forfait per non essere in grado di presentare almeno tre giocatori. Preso atto però che con sette squadre in promozione era giocoforza attivare un girone da sette giornate con tutti i problemi di calendario che ciò avrebbe comportato, ci è stato chiesto di presentare una seconda squadra per poter fare due gironi da quattro squadre e così abbiamo fatto, chiedendo disponibilità e tempo ai nostri soci.
Il girone Trentino 1 raccoglie le squadre sulla carta più “forti” dei circoli.
La prima giornata vedeva opposto il Nettuno all’UST. Il derby di Trento se vogliamo. La squadra del Nettuno, capitanata da Bortolotti Silvano, si è presentata con Taufer Livio in prima scacchiera, Cestari Giuseppe in seconda, Bazzanella Vittorino in terza e Ziglio Giorgio in quarta. Tutti belli carichi e pronti per giocare ampiamente prima dell’ora fissata per lo start. Peccato che l’incontro non si sia potuto disputare perché si sono presentati solo due giocatori dell’UST. Il tempo di fare due telefonate e verificare che non sarebbe arrivato nessun’altro e dare la vittoria 4-0 a tavolino al Nettuno. Tutto finito ma amaro in bocca dicevamo perché chi si è preso l’impegno, constatato che non avrebbe potuto partecipare, poteva fare una telefonata in mattinata ed avrebbe permesso a compagni di squadra ed avversari di utilizzare in maniera forse più interessante la propria domenica. Invece niente, hanno aspettato la telefonata dei compagni di squadra per comunicare che non avrebbero giocato. Speriamo si sia trattato solo di superficialità dovuta alla “gioventù” e non a qualcosa di “grave”. Di certo qualcuno in settimana ci farà sapere del perché due giocatori non si sono presentati.
Il girone Trentino 2 è sulla carta il meno “forte”, ma questo lo verificheremo nello scontro diretto fra le prime due classificate dei due gironi, quando si deciderà chi “guadagnerà” il diritto a partecipare alla serie C l’anno prossimo. Di certo, a meno di cambiamenti dell’ultim’ora, il girone Trentino 2 è composto interamente da U18. La squadra del Nettuno, capitanata da Italo Ginevrini vedeva Panizza Luca in prima scacchiera, Sheikh Syema in seconda, Sheikh Samia in terza e Pegoretti Mattia in quarta. L’incontro è durato 20 minuti. L’UST ha presentato una squadra di giovanissimi. Il Nettuno ha vinto 3-1. Non c’è stata storia sulle prime tre scacchiere. Troppa la differenza di esperienza fra Luca, Syema, Samia ed i loro avversari. In quarta scacchiera invece il confronto è stato più equilibrato e Zanella Pietro dell’UST ha avuto la meglio su Pegoretti Mattia che ha “patito” sicuramente la prima partita a tempo lungo ufficiale. Nessuna paura. Aspettiamo anche lui il giovedì al Keizer :) per un bell’allenamento.
Gianluca Bottesi ci comunica che nel girone Trentino 2 la squadra Rovereto Junior ha vinto 3,5-0,5 contro Alto Garda 2. La squadra di Rovereto dunque si porta in testa alla classifica con pari punti squadra del Nettuno ma con mezzo punto individuale in più. Fra quindici giorni nello scontro diretto Nettuno-Rovereto ci si gioca già buona parte delle possibilità di vittoria del girone.
Zanin Luca ci comunica invece che nel girone Trentino 1 la squadra Alto Garda 1 ha avuto la meglio sulla squadra di Rovereto per 2,5-1,5 e guida a punteggio pieno la classifica con il Nettuno. Fra quindici giorni si va a Rovereto.
CIS-Nettuno-UST2